TFA sostegno (nuova edizione rivista e aggiornata)

38.00

Disponibile

A parole siamo tutti per una scuola inclusiva e candidamente la consideriamo come punto di partenza: invece le immancabili e numerose aule di sostegno, o di recupero, ci sbattono in faccia la realtà di una scuola spesso schizofrenica: tra il dire e il fare c’è di mezzo il fare, o meglio: la capacità di FARE l’insegnante – ripetiamo – SPECIALIZZATO.

 

Disponibile

Descrizione

Il bando sul sostegno c’è. AAA: cercasi insegnanti SPECIALIZZATI urgentemente. Ma prima di proporvi quanto segue ci siamo chiesti: quanti degli insegnanti di sostegno attuali sono veramente specializzati? Quanti non si considerano, o vengono considerati, di serie B? Quanti riescono a far valere in modo assertivo una contitolarità non solo di diritto, ma anche di fatto? A parole siamo tutti per una scuola inclusiva e candidamente la consideriamo come punto di partenza: invece le immancabili e numerose aule di sostegno, o di recupero, ci sbattono in faccia la realtà di una scuola spesso schizofrenica: tra il dire e il fare c’è di mezzo il fare, o meglio: la capacità di FARE l’insegnante – ripetiamo – SPECIALIZZATO. Perciò, per una volta tanto l’urgente lascia posto all’importante. Occorre una quantità di questi insegnanti che siano non solo curricolari, ma che abbiano una marcia in più, una mission più impegnativa. Il problema dell’inclusione è un problema essenziale e i problemi essenziali non sono mai frammentari: bisogna che il nuovo insegnante sia in grado di porre il problema dell’inclusione in un contesto – quello scolastico, ma non solo – e il contesto stesso va posto “sempre più nel contesto planetario” (Morin). In altri termini, vorremmo che il libro informasse, ma anche formasse.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.7 kg
Dimensioni 2.7 × 15 × 24 cm
Formato:

Pagine:

Anno di pubblicazione:

Collana

Indice e Introduzione

Titolo

Torna in cima