Connessioni e Relazioni

23.00

Disponibile

Questo libro vuole tratteggiare una grammatica della relazionalità che sappia coniugare le logiche della presenza fisica interpersonale con quelle della distanza e della digitalizzazione delle comunicazioni. L’obiettivo è quello di definire un itinerario possibile per l’educazione nella società digitale, facendo perno sulla dialogicità per dare luogo a connessioni che, in ultima istanza, possano diventare un essere con l’altro, quindi relazioni autentiche.

Disponibile

Descrizione

Quale tipo di relazioni stabiliamo con gli altri? Nel paesaggio culturale contemporaneo, dominato dalle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT), i legami diventano fragili e aleatori, con strumenti e ambienti digitali – come smartphones e social networks – a plasmare le forme di interazione secondo la logica della connessione. Se i social media rappresentano un’opportunità senza precedenti di dare forma a sé stessi e alle relazioni con gli altri, d’altro canto rischiano di dissociarci dalla realtà, facendo perdere il gusto dell’incontro e del dialogo, fondamenti dell’educazione e della formazione.
Accompagnati dalle riflessioni di grandi maestri del passato, questo libro vuole tratteggiare una grammatica della relazionalità che sappia coniugare le logiche della presenza fisica interpersonale con quelle della distanza e della digitalizzazione delle comunicazioni. L’obiettivo è quello di definire un itinerario possibile per l’educazione nella società digitale, facendo perno sulla dialogicità per dare luogo a connessioni che, in ultima istanza, possano diventare un essere con l’altro, quindi relazioni autentiche.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.3 kg
Dimensioni 14 × 22 cm
Formato:

Pagine:

Anno di pubblicazione:

Collana

Indice e Presentazione

Ti potrebbe interessare…

Torna in cima