Management delle comunità scolastiche

19.50

Disponibile

Il management scolastico di comunità richiede una nuova lettura e interpretazione del mondo della scuola e dell’organizzazione scolastica sia per puntare l’attenzione sui livelli di complessità che agiscono al suo interno sia per leggere le realtà scolastiche in una prospettiva di relazione con le reti esterne e con le istituzioni territoriali.

Disponibile

Descrizione

Il management scolastico di comunità richiede una nuova lettura e interpretazione del mondo della scuola e dell’organizzazione scolastica sia per puntare l’attenzione sui livelli di complessità che agiscono al suo interno sia per leggere le realtà scolastiche in una prospettiva di relazione con le reti esterne e con le istituzioni territoriali.
Il presente lavoro focalizza le attenzioni sulle leve motivazionali, generative e trasformative, idonee nel costruire una comunità educativa e formativa che si manifesta nel pieno dell’attività manageriale, posta in essere, da un lato, dal leader educativo, e dall’altro, dagli operatori, dai loro comportamenti organizzativi che ne determineranno l’evoluzione sistemica.
Il management scolastico di comunità, vuole indicare i processi organizzativi generativi che promuovono e consolidano le premesse interattive e il consolidamento operativo di una comunità di formazione, e descrive, quando una comunità educante è capace di intercettare i livelli di complessità e di raccontarli, riconducendoli a sistema e, quando, promuove una realtà esplorata e attraversata da codici organizzativi interpersonali comuni, condivisi e inclusivi.
Management formativo, dunque, come management di comunità educativa, innervato alla maieutica organizzativa, composta da linguaggi innovativi, sia nell’innalzamento dei livelli della didattica e delle metodologie, sia nelle implementazioni delle strategie legate ai nativi internetiani e googoliani. Il presente lavoro sottolinea come il ruolo del leader educativo, dello staff di direzione e degli insegnanti insiste sulle capacità ideative delle risorse umane assumendo un ruolo proattivo nel rendere trasformativa la didattica sia generale che disciplinare e multidisciplinare. In tale prospettiva progettuale il management delle comunità scolastiche si assume appieno la responsabilità di gestire in modo qualitativo, le azioni progettuali e gli interventi di didattica che generino il successo scolastico delle studentesse e degli studenti.

 

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 15 × 24 cm
Formato:

Pagine:

Anno di pubblicazione:

Collana

Indice e Introduzione

Ti potrebbe interessare…

Titolo

Torna in cima