Cani e gatti alla riscossa

19.00

Disponibile

Non può essere negato che dopo le denunce di attenti massmediologi, sulla stampa e nelle televisioni, l’attenzione nei riguardi degli “amici dell’uomo”, soprattutto cani e gatti, è cresciuta notevolmente così da rafforzare una diffusa campagna animalista in Italia e nel mondo.

Disponibile

COD: 9788873466574 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Non può essere negato che dopo le denunce di attenti massmediologi, sulla stampa e nelle televisioni, l’attenzione nei riguardi degli “amici dell’uomo”, soprattutto cani e gatti, è cresciuta notevolmente così da rafforzare una diffusa campagna animalista in Italia e nel mondo. Ecco perché si può legittimamente adoperare adesso l’espressione “riscossa”, perché è un dovere condiviso quello di proteggere e curare gli animali, imparare a conoscerli, amare come essi sono capaci di amarci, nutrirli e curarli quanto è necessario e combattere l’abbandono. Quantunque sia l’amore a muovere il discorso esso è di rigorosa scientificità, legittimato dal rispetto della normativa dettata dal MIUR e della qualifica degli Autori i quali affrontano il problema dai rispettivi punti di vista disciplinari. Qui si rileva la coerenza: lo psicologo, il pedagogista, il didatta, il giurista, il letterato ognuno si muove in tutta libertà una volta condiviso il progetto e dichiarata la propria attenzione per quegli “amici dell’uomo” che riscattano la loro condizione di dipendenza e schiavitù assicurate da un comune amore per l’altro.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.4 kg
Formato:

Supporto multimediale:

Pagine:

Anno di pubblicazione:

Collana

Titolo

Torna in cima