Pedagogia in emergenza - Edizioni Anicia

Pedagogia in emergenza

19.50

Disponibile

La pedagogia dell’emergenza, intesa come scienza di confine (al contempo, interdisciplinare, intenzionata, prassica, valoriale e laica) lavora in stretta collaborazione con le altre Scienze umane e sociali e principalmente con la sociologia, l’antropologia e la psicologia, le quali, per prime, hanno avviato un’indagine sul tema dell’emergenza come oggetto di ricerca.

Disponibile

Descrizione

La pedagogia dell’emergenza, intesa come scienza di confine (al contempo, interdisciplinare, intenzionata, prassica, valoriale e laica) lavora in stretta collaborazione con le altre Scienze umane e sociali e principalmente con la sociologia, l’antropologia e la psicologia, le quali, per prime, hanno avviato un’indagine sul tema dell’emergenza come oggetto di ricerca.
Il presente lavoro nasce dalle esperienze e dalle discussioni che l’autrice ha vissuto e vive all’interno del Gruppo di Pedagogia dell’Emergenza della SIPED – Società Italiana di Pedagogia.
Il volume “Pedagogia in emergenza”, tra l’altro, propone una prima elaborazione degli “alfabeti” di questa scienza in fieri, necessari per leggere e interpretare la complessità delle idee e dei fatti educativi, all’interno dei contesti emergenziali e post emergenziali.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.15 kg
Dimensioni 13 × 21 cm
Formato:

Pagine:

Anno di pubblicazione:

Collana

Presentazione di:

Indice e Introduzione

Ti potrebbe interessare…

Titolo

Torna in cima