Educazione e scuola

25.00

Disponibile

Il presente volume è dedicato all’analisi dei vari risvolti dell’educazione e della scuola innescati dalla Riforma luterana. A questo aspetto si attiene strettamente la prima parte, mentre la seconda, indaga sull’impatto della Riforma luterana sull’Universo dell’educazione cattolica.

Disponibile

Descrizione

Il presente volume è dedicato all’analisi dei vari risvolti dell’educazione e della scuola innescati dalla Riforma luterana. A questo aspetto si attiene strettamente la prima parte, mentre la seconda, indaga sull’impatto della Riforma luterana sull’universo dell’educazione cattolica. Lutero, con la sua concezione teologica, si era avvicinato a disegnare i presupposti di una Scienza dell’educazione, senza svolgerne, però, le conseguenze. E l’educazione, come la scuola restò un instrumentum ecclesiae. È certo, comunque, che la Riforma fu la prima rivoluzione dell’era moderna. Essa sconquassò tutto l’assetto civile e religioso precedente e l’universo educativo ne fu sconvolto non foss’altro per l’enorme e irresistibile spinta propulsiva che ne ebbe la scuola. Non a caso molte e decisive furono le ricadute sulle idee guida del sistema formativo della Controriforma. In effetti, la scuola cattolica ebbe un risveglio non indifferente, come del resto tutta la Chiesa, dalle istanze e dai problemi posti senza mezzi termini dalla rivoluzione luterana. Tuttavia, a prescindere dalle differenze di organizzare le loro scuole, Riforma e Controriforma si muovono entrambe sorrette da una politica protesa a legittimare l’alleanza tra trono ed altare.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.4 kg
Dimensioni 1.5 × 15 × 24 cm
Formato:

Pagine:

Anno di pubblicazione:

Collana

Titolo

Torna in cima