Briciole di pedagogia

16.50

Disponibile

Quali sono le cifre irrinunciabili dell’educazione nell’attuale passaggio d’epoca? Quali approcci metodologico-operativi esse chiamano in causa? Quali gli orizzonti di senso possibili? Le cinque note critiche che compongono questo lavoro tentano di individuare alcuni snodi tematici significativi per un profilo pedagogico inscritto nella crisi della cultura del nostro tempo.

Disponibile

COD: 9788873466918 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Quali sono le cifre irrinunciabili dell’educazione nell’attuale passaggio d’epoca? Quali approcci metodologico-operativi esse chiamano in causa? Quali gli orizzonti di senso possibili? Le cinque note critiche che compongono questo lavoro tentano di individuare alcuni snodi tematici significativi per un profilo pedagogico inscritto nella crisi della cultura del nostro tempo. Un profilo che, a partire dall’ethos di un’educazione intesa come problema e attraverso una prospettiva fenomenologico-esistenziale, sia capace di esplorare la frammentarietà dell’esperienza individuale radicandola nella contingenza della situazione. Di qui, allora, le declinazioni di una relazionalità educativa ad ampio spettro, tesa a riconquistare il rapporto tra vita e cultura nei luoghi inattesi della reciprocità intersoggettiva, nel vissuto dell’evento, nell’esemplarità pedagogica dell’esperienza letteraria e nell’incedere inquieto e interrogante del farsi-forma soggettivo. Un modo, se si preferisce, per esercitarsi alla vita facendo della cultura l’occasione feconda del proprio libero impegno critico-interpretativo e dell’inquietudine la chiave di volta della responsabilità pedagogica.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.4 kg
Formato:

Supporto multimediale:

Pagine:

Anno di pubblicazione:

Collana

Titolo

Torna in cima