Collane

Collane

La pedagogia

9788873465232

Il commento e la traduzione del saggio kantiano sulla Pedagogia hanno varie motivazioni: da un lato, la difficile reperibilità sul mercato librario dei classici del pensiero pedagogico in generale e di questo lavoro di Kant in particolare; dall’altro, considerazioni di ordine teorico e teoretico...

Autore: Immanuel Kant

Curatori: Giovanni GenovesiLuciana Bellatalla

22,00 €

 

 

 

Il commento e la traduzione del saggio kantiano sulla Pedagogia hanno varie motivazioni: da un lato, la difficile reperibilità sul mercato librario dei classici del pensiero pedagogico in generale e di questo lavoro di Kant in particolare; dall’altro, considerazioni di ordine teorico e teoretico. Lo studio su Kant si inserisce, infatti, in un percorso di ricostruzione del processo del farsi dell’autonomia della Scienza dell’educazione. E in questo processo Kant appare un punto di riferimento significativo ed ineludibile, nonostante la negligenza riservatagli dalla storiografia di settore. Nelle sue pagine, infatti, non è difficile ritrovare quelle suggestioni logiche e metodologiche che consentono all’educazione di attingere il livello della concettualizzazione e, quindi, di affrancarsi dal piano meramente fattuale. Inoltre, il lavoro muove dalla convinzione che Storia ed epistemologia dell’Educazione, ossia la Scienza dell’educazione e la sua storia, procedano in sinergia e siano due facce di una stessa medaglia o, fuor di metafora, dello stesso complesso problematico e concettuale. Sulla scorta di queste tesi è stata pensata la struttura del presente lavoro, che ha un duplice intento: da un lato, mettere in luce come e quanto le tesi pedagogiche di Kant vadano ripensate all’interno della storia della Pedagogia e della Scienza dell’educazione e, dall’altro, offrire una interpretazione rinnovata ed originale rispetto alla tradizionale svalutazione del breve saggio qui tradotto, che si è diffusa da circa due secoli ovunque ed ha attecchito anche in Italia. Per rispondere a questo duplice scopo, il lavoro è articolato in tre parti: 1.un’introduzione all’opera kantiana; 2. il testo tedesco con la sua traduzione; 3. la conclusione, che analizza i caratteri e le ricorrenti lacune dell’esegesi pedagogica del trattato di Kant almeno in Italia.

9788873465232

Scheda Dati

Altezza:
24 cm
Larghezza:
15 cm
Formato:
rilegato
Peso:
0,35 kg
Pagine:
264
Anno di pubblicazione:
2008

5 altri libri nella stessa categoria: