Collane

Collane

Educazione intellettuale morale e fisica

9788867093236

I Saggi sull’educazione di Herbert Spencer rappresentano un testo di riferimento per capire il cambiamento di paradigma che la pedagogia attraversa in età contemporanea. Da essi prende spunto un nuovo modello della formazione alla cui base insiste un riconoscimento fondativo che si dichiara nell’assunzione del valore-limite della libertà.

Autore:  Herbert Spencer

a cura di: Letterio Todaro

26,00 €
IVA inclusa

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente") Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente")
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)

I Saggi sull’educazione di Herbert Spencer rappresentano un testo di riferimento per capire il cambiamento di paradigma che la pedagogia attraversa in età contemporanea. Da essi prende spunto un nuovo modello della formazione alla cui base insiste un riconoscimento fondativo che si dichiara nell’assunzione del valore-limite della libertà. La pubblicazione di una nuova traduzione, con testo originale a fronte, dell’opera di Spencer dedicata all’educazione intende proporre non soltanto uno strumento aggiornato di lettura per confrontasi con un ‘classico’ della pedagogia contemporanea. La riproposizione dell’opera spenceriana vuole offrire anche un motivo di confronto per comprendere le radici di una svolta ‘definitiva’ della cultura pedagogica che, modernamente, si legittima in ragione di un traguardo di emancipazione personale e sociale. Per Spencer, ciò significa permettere la crescita di uomini liberi, favorendo l’esercizio di una pratica educativa che intende concretizzarsi nel segno dell’esplorazione, dell’apertura plurale dell’esperienza, dell’avventura, della curiosità, e della scoperta appassionata di interessi e di applicazioni. L’inserimento della ‘teoria dell’educazione’ all’interno di una cornice ‘naturale’ evidenzia inoltre un passaggio decisivo per legittimare un nuovo paradigma ‘ecologico’ della formazione, anch’esso capace di segnare in profondità il radicamento delle ragioni della contemporaneità pedagogica. All’interno di esso, l’educazione si avvia a significare la costruzione di un processo di scambio aperto e di una rete accrescitiva di relazioni che permette di far ‘fiorire’ le risorse fisiche, intellettuali e morali di ogni individuo, immergendo i processi dell’organizzazione della conoscenza e dell’intelligenza in un coinvolgimento attivo dentro lo spazio vivo dell’esperienza. Il testo è preceduto da un saggio critico che orienta l’approccio alle coordinate teoriche proposte dalla riflessione pedagogica del filosofo inglese.

9788867093236

Scheda Dati

Altezza:
24 cm
Larghezza:
15 cm
Formato:
rilegato
Peso:
0,6 kg
Pagine:
320
Anno di pubblicazione:
2017
Presentazione di:
Letterio Todaro

5 altri libri nella stessa categoria: