Collane

Collane

Seen from Afar

9788867092505
Gli Europei “visti da lontano” hanno contribuito alla formazione dell’identità americana tanto quanto quelli approdati nel Nuovo Mondo. Spesso disprezzati, sottilmente temuti, ammirati per le loro tradizioni culturali, componevano un’immagine di Europa che ha ossessionato il pensiero, soprattutto educativo, del primo secolo della nazione americana.


A cura di:
19,50 €

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente") Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente")
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
Gli Europei “visti da lontano” hanno contribuito alla formazione dell’identità americana tanto quanto quelli approdati nel Nuovo Mondo. Spesso disprezzati, sottilmente temuti, ammirati per le loro tradizioni culturali ma anche percepiti come una fastidiosa controparte, componevano un’immagine di Europa che ha ossessionato il pensiero, soprattutto educativo, del primo secolo della nazione americana. In una serie di saggi, studiosi italiani e stranieri propongono le proprie letture sul tema. La riflessione conclusiva, affidata a Francesco Mattei e Benedetto Vertecchi, tira le somme su come e perché un’America “vista da lontano” condizioni le prassi educative di oggi, e su quanto la cultura pedagogica del Vecchio Mondo possa ancora farsi valere in questo complicato scacchiere.
9788867092505

Scheda Dati

Altezza:
21 cm
Larghezza:
13 cm
Formato:
rilegato
Peso:
0,5 kg
Supporto multimediale:
nessuno
Pagine:
176
Anno di pubblicazione:
2016
Presentazione di:
Dag Blanck

5 altri libri nella stessa categoria: