Collane

Collane

Nuovi Libri

Nuovi Libri

Nascita di una nazione

9788867092246

La cultura educativa americana, nel primo secolo e mezzo della sua storia, è la natura stessa del processo di costruzione della nuova nazione. È Bildung in senso proprio, non solo interiore e morale, ma anche fisica, infrastrutturale, territoriale: si concreta in fondazioni di villaggi, in costruzioni di tribunali e ferrovie, in nascite di tipografie e centri di studio.

Autore:
Luana Salvarani

24,00 €

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente") Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente")
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)

La cultura educativa americana, nel primo secolo e mezzo della sua storia, è la natura stessa del processo di costruzione della nuova nazione. È Bildung in senso proprio, non solo interiore e morale, ma anche fisica, infrastrutturale, territoriale: si concreta in fondazioni di missioni e villaggi, in costruzioni di tribunali e ferrovie, in nascite di tipografie e centri di studio, invariabilmente motivati, nel loro primo impulso, da un afflato educativo che pareggiava e a volte, senza mai prescinderne, offuscava culturalmente quello espansivo-economico. In questo volume, alternando l’analisi di alcuni testi centrali dell’educazione americana, dall’epoca della Dichiarazione di Indipendenza alla fine dell’Ottocento, e alcuni “studi di caso” mirati a mettere a fuoco prassi, ideali e modelli dell’educazione in determinate aree sia geografiche sia sociali, cerchiamo di tracciare l’avventura unica di una Nazione che ha utilizzato l’educazione come proprio strumento di autocoscienza e di radicamento in quelle terre che andava rapidamente trasformando, senza mai dimenticare che l’uomo che trasforma (e si trasforma) non riesce a costruire alcuna civiltà senza alcuni patti fondativi stipulati alla base, e non negoziabili se non ai fini di una ulteriore rifondazione.

9788867092246

Scheda Dati

Altezza:
24 cm
Larghezza:
15 cm
Formato:
brossura
Peso:
0,7 kg
Supporto multimediale:
nessuno
Pagine:
240
Anno di pubblicazione:
2015

5 altri libri nella stessa categoria: