Collane

Collane

La povertà tra colonialismo e globalizzazione

9788867095292

Le povertà, l’educazione, la crisi della società attuale, la relazione con l’altro come elemento insostituibile dell’intera esperienza della persona, in un mondo che cambia velocemente, sono i temi trattati nel presente volume.

Autore: Francesco Barone

19,00 €

 

 

 

Le povertà, l’educazione, la crisi della società attuale, la relazione con l’altro come elemento insostituibile dell’intera esperienza della persona, in un mondo che cambia velocemente, sono i temi trattati nel presente volume. Sullo sfondo, l’Africa con la sua storia e le sue contraddizioni. La pace e la solidarietà rappresentano i punti di incontro più nobili tra morale, libertà e democrazia, in un reciproco riconoscimento dell’accettazione dell’alterità, nel pieno convincimento che nessuna forma di distruzione, potrà avere senso e giustificazione. Il rifiuto della disumanizzazione e l’idea prevalente, secondo la quale, bisogna distinguere nettamente il male della violenza e il bene della non violenza. Questo periodo storico, sta determinando inedite interpretazioni del rapporto tra individuo e collettività. Risulta essenziale la trasmissione della “chiarezza umana”, il senso di responsabilità verso gli altri, in termini di verità e autenticità, al fine di porre le basi per un progetto di armonizzazione del senso comune. È attraverso la cultura della solidarietà che si costituisce un’umanità sempre più accogliente e che contribuisce alla risoluzione dei problemi del disagio e delle nuove povertà.

9788867095292

Scheda Dati

Altezza:
21 cm
Larghezza:
13 cm
Formato:
rilegato con bandelle
Peso:
0,2 kg
Pagine:
136
Anno di pubblicazione:
2020
Presentazione di:
Antonella Nuzzaci

5 altri libri nella stessa categoria: