Collane

Collane

  • Novità

Viaggio attraverso i documenti, in una "Terra" di Calabria Citra - 2 voll.

9788873466178

Questo libro, risultato di una meticolosa lettura di documenti d’archivio, ripropone alcuni dei momenti cruciali della storia della Calabria e conduce alla scoperta di molti dei suoi segmenti meno conosciuti inoltrandosi fra le pieghe più recondite della realtà quotidiana del tempo.

Autore: Martino Milito

60,00 €

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente") Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente")
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)

Questo libro, risultato di una meticolosa lettura di documenti d’archivio, ripropone alcuni dei momenti cruciali della storia della Calabria e conduce alla scoperta di molti dei suoi segmenti meno conosciuti inoltrandosi fra le pieghe più recondite della realtà quotidiana del tempo.

Il contenuto del lavoro, oltre che riservare al lettore l’emozionante approccio diretto con una ricca messe di documenti inediti, offre molteplici spunti per ulteriori ricerche sulle vicende che hanno segnato indelebilmente l’evoluzione storica, sociale e istituzionale di tutto il Mezzogiorno: dalle Scuole normali in Calabria in periodo illuministico, alla sfortunata esperienza della Repubblica Napoletana del 1799 con la velleitaria appendice della Rivolta filoborbonica del 1806; dall’abolizione della manomorta, durante il Decennio Francese, alla Rivoluzione del 1848 in fase risorgimentale con la conseguente questione demaniale che, scaturita dalla legge eversiva della feudalità del 1806 e dalla legge sulla devoluzione del patrimonio ecclesiastico del 1807, ha costituito il punto nevralgico dell’intera questione meridionale con problemi ancora oggi irrisolti.

La riflessione su questi eventi delinea un profilo della storia del Risorgimento che mette in luce il grande ruolo svoltovi dalla società meridionale e comprova che tutti i generosi ed eroici tentativi diretti a emancipare le popolazioni del sud dall’Ancien Régime attraverso coraggiose riforme, han dovuto rapportarsi con comportamenti che hanno raggirato o asservito le leggi ad esclusivo interesse di pochi svuotandole di efficacia. Questa condotta, reiterandosi nel tempo, è diventata costume, perpetuando, sotto nuove vesti, schemi feudali che continuano, ancora oggi, a soggiogare il Mezzogiorno con il bisogno, l’arretratezza culturale e il degrado morale.

9788873466178

Scheda Dati

Altezza:
24 cm
Larghezza:
17 cm
Formato:
rilegato
Peso:
1,7 kg
Pagine:
832 (vol. I) - 416 (vol. II)
Anno di pubblicazione:
2011

5 altri libri nella stessa categoria: