Collane

Collane

La famiglia luogo di costruzione identitaria

9788873466741

Obiettivo del lavoro è quello di offrire orientamenti pedagogici utili nel rapporto genitori-figli, in vista di un effettivo rinnovamento sociale, giacché l’avvenire della società non può affatto prescindere dalla rigenerazione del nucleo familiare, anzi è proprio su di essa che si fonda.

Autrice: Claudia Spina

21,00 €

 

 

 

È possibile vivere senza identità? Si può rifuggire dalla responsabilità di provvedere alla ridefinizione personale? E, soprattutto, quali le strategie educative familiari per fronteggiare la mutevole esperienza della complessità e consentire al minore di ricentrarsi in maniera ricorsiva su se stesso?

È rispondendo a questi e ad altri fondamentali quesiti che Claudia Spina, alla luce dell’antropologia personalistica e nel rispetto dell’ideale di perfettibilità umana, invita a meditare sul rischio di smarrire se stessi e sul come poter vivere la propria storia identitaria nella postmodernità. Tale riflessione si esige al fine di predisporre progetti formativi mirati, che coinvolgano, tra le varie istituzioni educative, innanzitutto la famiglia, ambito qualificante all’interno del quale porre in essere percorsi significativi di riconoscimento del sé. Di qui la necessità, per la comunità educante, di promuovere l’empowerment, ossia di potenziare nella triade familiare il senso di autoefficacia, richiesto per realizzare l’arte preziosa della formazione di sé, la cura dell’anima. Pur riconoscendo l’attuale emergenza educativa e l’evidente crisi dell’istituzione familiare, l’Autrice, mediante la presentazione di un ricco ventaglio di argomentazioni, intenzionalmente delinea un modello di famiglia (quale dovrebbe concretizzarsi all’interno del tessuto sociale), nonché fornisce un paradigma di educazione genitoriale; ciò, muovendo dalla consapevolezza che le figure parentali sono chiamate a non perseverare nell’errore educativo, a non cristallizzarsi nel vuoto axiologico, ma a concorrere, con sforzo di volontà e con tenacia, alla propria trasformazione migliorativa, per divenire valide guide adulte, testimoni autorevoli. Obiettivo del lavoro è quello di offrire orientamenti pedagogici utili nel rapporto genitori-figli, in vista di un effettivo rinnovamento sociale, giacché l’avvenire della società non può affatto prescindere dalla rigenerazione del nucleo familiare, anzi è proprio su di essa che si fonda.

9788873466741

Scheda Dati

Altezza:
24 cm
Larghezza:
15 cm
Formato:
rilegato
Peso:
0,35 kg
Pagine:
256
Anno di pubblicazione:
2012

Potrebbe piacerti anche

5 altri libri nella stessa categoria: