Collane

Collane

Ida Baccini, cento anni dopo

9788867090785

Ida Baccini (1850-1911) fu giornalista, scrittrice, imprenditrice culturale. Una donna ben integrata nell’Italia postunitaria e nella Firenze del secondo Ottocento.

Autore:
Franco Cambi

23,00 €

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente") Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente")
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)

Ida Baccini (1850-1911) fu giornalista, scrittrice, imprenditrice culturale. Una donna ben integrata nell’Italia postunitaria e nella Firenze del secondo Ottocento. Sì, la sua opera più celebre è stata Le memorie di un pulcino (1875), ma la sua produzione letteraria per i ragazzi è stata assai ricca e polimorfa. Ha scritto per le giovani, soprattutto in “Cordelia”, la sua rivista più celebre, ma anche per le donne in una prospettiva di “femminismo cristiano”. Nella letteratura infantile ha agito nella trasformazione che va da “racconto morale” al “romanzo per ragazzi”, sviluppando quest’ultimo modello. Un’autrice, quindi, da non dimenticare. E da studiare, invece, nel suo profilo di intellettuale... a più facce.

9788867090785

Scheda Dati

Altezza:
24 cm
Larghezza:
15 cm
Formato:
brossura
Peso:
0,5 kg
Supporto multimediale:
nessuno
Pagine:
224
Anno di pubblicazione:
2013

5 altri libri nella stessa categoria: