Collane

Collane

Italian Journal of Disability Studies - V. 2 - N. 2

2036-590X
Gli articoli pubblicati in questo nuovo numero dell’Italian Journal of Disability Studies coprono diverse aree di studio. Nonostante le differenze in termini di temi e problemi affrontati da ogni articolo, tutti gli autori hanno cercato di evidenziare le numerose barriere che le persone disabili sono tenute a superare per ricevere un trattamento equo dalla società.
15,00 €

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente") Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente")
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
Gli articoli pubblicati in questo nuovo numero dell’Italian Journal of Disability Studies coprono diverse aree di studio che vanno dall’Università e la scuola al mondo del lavoro e alla vita sociale. Nonostante le differenze in termini di temi e problemi affrontati da ogni articolo, tutti gli autori hanno cercato di evidenziare le numerose barriere che le persone disabili sono tenute a superare per ricevere un trattamento equo dalla società. Allo stesso modo, anche se gli autori hanno adottato diversi metodi di ricerca per studiare gli ostacoli che le persone disabili possono incontrare in diversi ambiti di vita, essi sostengono che le trasformazioni sono possibili solo a seguito di un cambiamento di paradigmi teorici che sottendono ogni area di studio. In particolare, sembrano rilevare il ruolo centrale svolto dai processi di decostruzione di concetti di normalità e abilismo. Piuttosto che elencare il numero di persone disabili che si trovano ad affrontare difficoltà nei diversi settori o il numero di ostacoli incontrati dalle persone disabili, gli articoli suggeriscono la necessità di concentrarsi sul ruolo opprimente svolto dalle politiche normative e dalle concettualizzazioni culturali che ostacolano l’esercizio dei diritti umani per le persone disabili.
2036-590X

Scheda Dati

Altezza:
25 cm
Larghezza:
18 cm
Formato:
brossura
Supporto multimediale:
nessuno
Pagine:
176
Anno di pubblicazione:
2014

5 altri libri nella stessa categoria: