Collane

Collane

Nuovi Libri

Nuovi Libri

Italian Journal of Disability Studies - V. 2 - N. 1

2036-590X

L’Italian Journal of Disability Studies (IJDS) continua a crescere e a ricevere contributi e resoconti sull’evolversi degli studi e delle ricerche sulla disabilità da ogni parte del mondo e siamo lieti di poterli condividere con il pubblico italiano attraverso un processo di traduzione linguistica.

18,50 €

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente") Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente")
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)

L’Italian Journal of Disability Studies (IJDS) continua a crescere e a ricevere contributi e resoconti sull’evolversi degli studi e delle ricerche sulla disabilità da ogni parte del mondo e siamo lieti di poterli condividere con il pubblico italiano attraverso un processo di traduzione linguistica. Questo secondo numero della rivista presenta una grande varietà di articoli e di posizioni riguardo lo studio della disabilità consentendoci di riflettere sulle battaglie e le discussioni che interessano questioni chiave quali il rispetto dei diritti umani, la lotta alla discriminazione, l’intersezione tra bisogni educativi speciali e intercultura, l’evolversi del concetto di disabilità, l’oppressione di ideologie dominanti come la normalità e l’abilismo, lo sviluppo dei Disability Studies in vari contesti geografici e culturali e la nascita di nuovi paradigmi di ricerca che trasformano le persone disabili da oggetti in soggetti della ricerca. In generale, questo numero dell’IJDS continua ad offrire al lettore spunti di analisi della complessità del fare ricerca nell’ambito della disabilità al fine di contribuire attivamente al processo di cambiamento culturale necessario alla creazione di una società più equa, giusta ed inclusiva. La partecipazione di autori con esperienza personale di disabilità (sia visibile che invisibile) è stata centrale per individuare quei cambiamenti che sono effettivamente significativi per le persone disabili.

2036-590X

Scheda Dati

Altezza:
25 cm
Larghezza:
18 cm
Formato:
brossura
Supporto multimediale:
nessuno
Pagine:
232
Anno di pubblicazione:
2014

5 altri libri nella stessa categoria: