Collane

Collane

Virus e virologi

Postato da: Gianluca Bellisomo In: RP Scuola In Data: Hit: 87

Anticipazioni

di ErrePi

in medias res


Direttore responsabile

Giovanni Genovesi

Anno LIV, n. 78, Aprile-Giugno 2020 suppl. online al n. 215 di “Ricerche Pedagogiche” C. P. 201 - 43100 Parma - E-mail: gng@unife.it


Virus e virologi

Il virus confonde la scienza. Ma non è vero. Semmai confonde i virologi e gli epidemiologici che si sono precipitati a frotte su tutti i buchi televisivi per dire la loro, senza aver chiaro di cosa parlavano. Il loro narcisismo li ha portati a comparire su tutti i talk show della tv, non avendo nessuna notizia da offrire ma solo dei forse, è possibile, è probabile, non è certo, si aspetta un vaccino. Quanto ci vorrà ad averlo? Un anno, forse due. Quanto durerà questa morìa? Dei mesi, forse un anno, bisogna aspettare il picco. Ma, intanto, come, ci si può difendere? Con le mascherine che sono introvabili e poi, tanto, non servono a niente! Lavarsi spesso le mani, con il sapone e non meno di 20’’. E il tampone serve? Mah! Tutto ciò che viene da fuori casa ci può contagiare? Mah! Lavarsi le mani, lavarsi le mani, col sapone! Alla faccia di chi è lì per dare consigli! Su cosa? Mah! La scienza non dà risposte a queste domande, perché la scienza crea più problemi di quanti ne risolva. Quando avrà trovato il vaccino entra in gioco la tecnica e il problema si risolve. Ma questo uno scienziato lo sa. Se no che parla a fare? Per creare confusione?! (G.G.)