Collane

Collane

In viaggio con Dante

9788867095803

Dante è un educatore perché nella Divina Commedia, essendovi un’interazione indissolubile tra individuo e società, se si intende salvare l’anima dell’individuo, bisogna cercare di salvare la società perché, ovviamente, la stessa società è fatta di individui e, soprattutto, non è possibile educarsi se non nel mezzo della società.

Autore: Giovanni Genovesi

22,00 €

 

 

 

Lasciando perdere qualsiasi tentativo filologico, estetico, storico e filosofico, dei quali, tuttavia non ho certo mancato di servirmi se mi sono piaciuti, ho cercato di affrontare il mio obiettivo, restringendolo a quella che è la mia competenza, quella di scienziato dell’educazione. E per far questo ho cercato, tra le tante, anzi moltissime personalità cui ha dato vita eterna Dante nelle tre cantiche della Divina Commedia tre personaggi che, fra tutti quelli che il poeta fiorentino ha forgiato, si distinguono per quello che rappresentano dal punto di vista educativo e che mi avrebbero permesso di illustrare al meglio come Dante interpreta e racconta il suo concetto di educazione. La scelta è caduta su Ulisse, Belacqua e Cacciaguida. Dante è un educatore perché nella Divina Commedia, essendovi un’interazione indissolubile tra individuo e società, se si intende salvare l’anima dell’individuo, bisogna cercare di salvare la società perché, ovviamente, la stessa società è fatta di individui e, soprattutto, non è possibile educarsi se non nel mezzo della società.

9788867095803

Scheda Dati

Altezza:
24 cm
Larghezza:
15 cm
Formato:
rilegato
Peso:
0,3
Pagine:
176
Anno di pubblicazione:
2021

Potrebbe piacerti anche

5 altri libri nella stessa categoria: