Collane

Collane

Ancora su Epitteto

9878873465829

Il presente studio rappresenta il completamento di altro lavoro dello stesso autore: La paideia della volontà. Una lettura della dottrina filosofica di Epitteto. Più specificamente, si tratta della stesura di un glossario ragionato delle Diatribe e di un tentativo di lettura paidetica del Manuale.

Autore:
Cosimo Costa

18,50 €

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente") Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente")
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)

Il presente studio rappresenta il completamento di altro lavoro dello stesso autore: La paideia della volontà. Una lettura della dottrina filosofica di Epitteto. Più specificamente, si tratta della stesura di un glossario ragionato delle Diatribe e di un tentativo di lettura paidetica del Manuale. Così, l’an­tico e prezioso volumetto è analizzato con categorie sintoniche già utilizzate nel precedente lavoro di approfondimento critico-pedagogico delle Diatribe e dei Frammenti. E proprio tale continuità ha motivato l’ulteriore lavoro sul celebre e mai dimenticato volumetto. Dunque, per un verso ci si trova di fronte ad un completamento della precedente fatica; per un altro, si presta una doverosa attenzione alla figura di Epitteto, legata in misura rilevante alla altalenante ma perdurante fortuna del suo Manuale lungo i secoli. Per i prestiti interpretativi, il giovane autore è in parte debitore delle letture ermeneutiche di Hadot, della scuola francese e della lettura bonhoefferiana dell’etica stoica. Per altro verso, egli traduce i punti di vista che già furono della sua Maestra Edda Ducci, da cui ha appreso – e se ne scorge traccia marcata –, la lezione dell’onesto ricercare e dello scrupoloso documentare. Ciò detto, unicuique suum. E di Costa è certamente l’acribia sulla pagina e la curvatura dell’interpreta­zione pedagogica. Che costituisce, oggi, un tentativo da salutare con plauso e da incoraggiare. Giacché un ritorno ai classici potrebbe salvare, forse, dall’asfissia degli attuali luoghi comuni.

9878873465829

Scheda Dati

Altezza:
21 cm
Larghezza:
13 cm
Formato:
brossura
Peso:
0,5 kg
Supporto multimediale:
nessuno
Pagine:
176
Anno di pubblicazione:
2010
Presentazione di:
Francesco Mattei

5 altri libri nella stessa categoria: