Collane

Collane

Avvertenze generali per la funzione docente

9788867090624

Il presente lavoro nasce per un duplice scopo. Da una parte intende offrire un contributo sostanziale ai candidati al concorso a cattedra, ossia aspiranti all’insegnamento nelle scuole di ogni ordine e grado, dall’altra è volto a garantire ai docenti già in servizio un indispensabile strumento di consapevolizzazione.

Autore:
Marina D'Addazio 

36,00 €

 

 

 

Il presente lavoro nasce per un duplice scopo. Da una parte intende offrire un contributo sostanziale ai candidati al concorso a cattedra, ossia aspiranti all’insegnamento nelle scuole di ogni ordine e grado, dall’altra è volto a garantire ai docenti già in servizio un indispensabile strumento di consapevolizzazione relativamente alle conoscenze indispensabili oggi all’esercizio corretto della professione docente.
Di qui il titolo “AVVERTENZE GENERALI PER LA FUNZIONE DOCENTE”, per la valenza del testo come guida al concorso a cattedre 2012 (Decreto del Direttore Generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012, G.U. 25 settembre 2012,) in quanto tratta gli argomenti richiesti dalle “AVVERTENZE GENERALI” di cui al citato bando. Ma esse possono essere considerate anche avvertenze generali per l’esercizio quotidiano della professione. Non potrebbe, infatti, essere considerato possibile il lavoro del docente che non possedesse qualche elemento essenziale di legislazione scolastica ed in particolare relativamente alle possibilità espansive del sistema di autonomia delle scuole o che non conoscesse, ad esempio, le valenze formative ed orientative delle discipline o la matrice europea della riforma degli ordinamenti della scuola dove insegna. Le avvertenze generali sono tali, dunque, sia per il superamento della prova scritta, sia per padronanza della professione docente. Nel caso di utilizzo da parte di candidati alla prova scritta, va utilizzato come testo di studio da leggere in maniera unitaria per avere la visione completa e poi studiato in maniera analitica, per essere, poi, definitivamente ricondotto a sintesi al fine di mettere in condizione il candidato di poter fornire la risposta sintetica alle domande aperte previste dal bando di concorso. Nel caso di utilizzo come strumento di aggiornamento professionale, va analogamente letto tutto per avere una visione organica di insieme e, poi, interrogato a seconda dei problemi professionali concreti, nell’ottica dell’esercizio funzionale dell’autonomia di ricerca, sperimentazione e sviluppo di cui all’art. 6 del DPR 275/1999.

9788867090624

Scheda Dati

Altezza:
24 cm
Larghezza:
15 cm
Formato:
brossura
Peso:
0,5 Kg
Supporto multimediale:
nessuno
Pagine:
470
Anno di pubblicazione:
2013

5 altri libri nella stessa categoria: