Collane

Collane

Filtra per

Categorie

Active filters

  • Categorie: Filosofia dell'educazione
  • Peso: 0,4kg - 0,5kg
  • Fenomenologia Etica...

    27,00 €

    Il volume raccoglie una serie di saggi con cui venti studiosi hanno inteso omaggiare la figura e l’opera di Emilio Baccarini, professore di Antropologia filosofica presso l’Università di Roma «Tor Vergata» e attento studioso della fenomenologia e del pensiero dell’alterità.

    Curatori: Giuseppe D'AcuntoAldo Meccariello

    disponibile
  • L'esperienza educativa e i...

    25,00 €

    Al centro della riflessione che anima il presente libro, si pone un interesse pedagogico, mediato da una riflessione filosofico-educativa, rivolto all’analisi dei processi educativi e formativi del bambino e dell’adolescente.

    Autore: Marco Giosi

    disponibile
  • Pedagogia al limite

    23,00 €

    Il limite è qui inteso come ciò che ci caratterizza per il semplice fatto di esistere e di essere in vita in/con una corporeità che non può non invecchiare e non ammalarsi. Ma proprio l’ascolto e l’accettazione del limite, che le caratteristiche del nostro vivere rappresentano, schiudono il significato più proprio del vivere stesso, grazie alla pedagogia simbolica…

    A cura di: Alba G.A. Naccari

    disponibile
  • Cesare Beccaria

    22,00 €

    Era difficile immaginare, nel lontano giugno del 1764 che la pubblicazione di due libri senza il nome dell’autore e in formato tascabile avrebbe modificato definitivamente la concezione di pena e il rapporto tra essa, il delitto, la morale corrente e il valore dell’essere umano.

    Autore: Rossella Marzullo

    disponibile
  • De Disciplina Scholarium

    21,00 €

    Il testo, senza tentare una soluzione definitiva dell’eterno problema dell’educazione, offre una testimonianza viva di un costume, di una prassi, ma soprattutto di un modo virile e lineare di considerare i valori, l’uomo, la complessità del rapporto educativo, la problematicità della compresenza di scientia e virtus.

    A cura di: Edda Ducci

    Presentazione di Cosimo Costa

    disponibile
  • Aprire su paideia

    14,50 €

    Il presente studio prosegue la riflessione già avviata nel testo Preoccuparsi dell’educativo, sempre curato da Edda Ducci e dal gruppo di studio che a lei fa riferimento. Il tema è sempre quello del rapporto tra educazione ed umanazione.

    A cura di: Edda Ducci

    disponibile
  • "La scuola su misura" di...

    23,00 €

    “La scuola su misura” di Claparède appartiene ad una età cronologica, so­ciale e culturale ormai lontana. Nondimeno, già a partire dal suo titolo, ma non solo per quello, continua a esprimere un forte fascino intellettuale ed emozionale per chi si occupa d’educazione e di scuola.

    Autore: Angelo Luppi

    disponibile
  • L'educazione per la democrazia

    22,00 €

    Il pensiero di John Dewey, considerato giustamente “a ragnatela”, ha molte direzioni di senso ma un’unica prospettiva.

    Autore: Giuseppe Spadafora

    disponibile
  • L'isola delle parole...

    23,00 €

    Si ripresenta qui, a molti anni di distanza, un racconto di Sergio De Giacinto, un pedagogista a lungo impegnato nella sistematizzazione scientifica della pedagogia. Il pensiero dell’Autore cercò strade alternative e tentò questa ricostruzione metaforica e descrittiva di un mondo di parole (e di cose) lontanissime dalla possibilità della trasformazione matematica e scientifica del reale.

    Autore: Sergio De Giacinto

    disponibile
  • Edda Ducci. La parola che...

    18,50 €
    In occasione del decennale della scomparsa di Edda Ducci si riportano, in questo volumetto, alcune pagine dell’amico e collega, Francesco Mattei, e di uno dei suoi ultimi allievi, Cosimo Costa. Sono pagine da cui trarre l’azione viva dell’autrice, capace di lasciare sane impronte nell’animo di chi personalmente la conobbe e di chi tuttora la legge.


    Autori:
    Francesco MatteiCosimo Costa
    disponibile
  • Quando la scuola ritiene di...

    25,00 €

    Le democrazie mettono la scuola sul banco degli imputati. Legittimata in passato dalla sua storia e da un progetto politico che non si discuteva affatto, le viene intimato oggi di spiegarsi. A che cosa forma? Cosa ci si deve aspettare da essa? Chi può deciderne? E come, in seguito, essa può attuarne il progetto?

    Autore: Philippe Perrenoud

    disponibile
  • Il mio Dewey

    20,00 €
    Il 2016 è, per il mondo della ricerca educativa in generale un anno particolarmente importante: cento anni fa esatti, infatti, il filosofo statunitense dava alle stampe Democracy and Education, di sicuro una delle sue opere principali ed altrettanto di sicuro la più organica e complessa che avesse mai scritto fino a quel momento su questioni educative.


    Autore:
    Luciana Bellatalla
    disponibile
  • L'antipedagogia incontra...

    21,50 €

    In questo nuovo libro di Francesco De Bartolomeis le due aree che ne caratterizzano la ricerca (pedagogia e critica d’arte) sono presentate in un vasto quadro di collegamenti con settori di conoscenze e di attività lungo un fronte culturale che si muove e si rinnova.

    Autore: Francesco De Bartolomeis

    Introduzione e intervista a cura di Tiziana Iaquinta

    disponibile
  • Sapere pedagogico e...

    19,50 €
    Si ripropongono qui pagine di cultura pedagogica già apparse in anni lontani, sul finire del travagliato Novecento. Secolo travagliato con pedagogie travagliate ma vive, dinamiche accompagnatrici della formazione storico-politica di classi ascendenti e con il desiderio espresso di miglioramento delle proprie condizioni iniziali.


    Autore:
    Francesco Mattei
    disponibile
  • Sulla natura dell'essere

    19,00 €
    Trovare un fondamento per una paideia filosofica attraverso una metafisica dell’essere: questo il fine che può riscontrarsi nei primissimi studi di Edda Ducci. Anche lei, dunque, si pone la domanda che tanto ha inquietato gli spiriti ricercanti della filosofia: «quale la verità dell’es­sere?».


    Autore:
    Curatore:
    disponibile
  • Il pensiero di Célestin...

    20,00 €
    Secondo Freinet, uomo pratico che lega la teoria all’azione, non c’è mai contraddizione tra scienza e tecnica da una parte, e buon senso e semplicità dall’altra. La filosofia della semplicità, che in lui diventa un vero e proprio atteggiamento mentale, lo ha portato a servirsi del metodo della dimostrazione mediante immagini sensibili e comparazioni.


    Autore:
    disponibile