Collane

Collane

Filtra per

Storia della pedagogia

  • Relazione Comunicazione...

    20,00 €

    I saggi riportati in questo quarto quaderno possono dirsi rappresentativi dell’impegno paidetico e umanistico di Edda Ducci. In essi si concretizza l’analisi fenomenologica e morfologica sulla relazione sostenuta dall’autrice nel 1974 in Essere e Comunicare. Tutto è in relazione e l’essere dell’uomo si perfeziona, comprende la propria incompiutezza, intenzionalità ed educabilità solo incontrando l’altro.

    Autore: Edda Ducci

    A cura di: Cosimo Costa

    disponibile
  • Cercando educazione

    25,00 €

    Davvero curiosi i tempi che ci è dato di vivere. La rivoluzione tecnologica legata alla globalizzazione non ha fatto che incrementare una deriva linguistica e culturale in cui l’uso della parola è sì esploso, ma si è anche assottigliato.

    A cura di: Cristiano Casalini

    disponibile
  • L'Istituto internazionale...

    32,00 €

    Il volume si propone di ripercorrere la storia ricca e movimentata della formidabile attività dispiegata dell’Istituto nel corso dei suoi dieci anni di esistenza, e altresì degli inevitabili dilemmi ideologici determinati dai suoi stretti rapporti con il governo fascista italiano.

    Autore: Christel Taillibert

    Traduzione e cura di Marco Antonio D'Arcangeli

    disponibile
  • De Magistro

    18,00 €

    Le motivazioni di fondo, che spiegano la riproposta, si raccolgono in una, nella convinzione, cioè, che il testo non rappresenta un documento storico datato, anzi si impone per la vigorosa presa d’atto di istanze inamovibili e mai risolte circa il rapporto dell’uomo alla realtà.

    Autore: Tommaso D'Aquino

    A cura di: Edda Ducci

    disponibile
  • Cesare Beccaria

    22,00 €

    Era difficile immaginare, nel lontano giugno del 1764 che la pubblicazione di due libri senza il nome dell’autore e in formato tascabile avrebbe modificato definitivamente la concezione di pena e il rapporto tra essa, il delitto, la morale corrente e il valore dell’essere umano.

    Autore: Rossella Marzullo

    disponibile
  • La neo-Bildung negli USA

    21,00 €

    La categoria della formazione oggi riveste un ruolo centrale all’interno della pedagogia: in un’epoca caratterizzata da spiazzamento, incertezza, rischi, fragilità e precarietà, è un compito fondamentale occuparsi delle strategie attraverso le quali il soggetto “prende forma”, cerca di orientarsi, acquisisce autonomia, sviluppa un pensiero critico.

    Autore: Cosimo Di Bari

    disponibile
  • Sull'Alphabeto christiano...

    28,00 €

    In un secolo che si incamminava verso l’istituzionalizzazione educativa, l’Alphabeto Christiano dello spagnolo Juan de Valdés (ca. 1500-1541) presentava all’uomo di fede un modello di autoeducazione della coscienza autonomo, indipendente da ogni autorità di persone, organizzazioni o chiese.

    Autore: Laura Madella

    disponibile
  • De la institutione di tutta...

    32,00 €

    Si offre qui una prima trascrizione dell’Institutione di tutta la vita de l’homo nato nobile e in città libera di Alessandro Piccolomini (1508-1578), accademico e astronomo senese, figura di spicco della cultura rinascimentale.

    Autore:  Alessandro Piccolomini

    Saggio introduttivo di Maria F. D'Amante

    disponibile
  • L'impegno necessario....

    21,00 €

    Forse per la sua singolare complessità, l’itinerario biografico e intellettuale di Luigi Credaro non è stato sinora oggetto di un’organica ricostruzione storico-educativa. E’ prevalso il Credaro “politico della scuola”, in specie il Ministro della P. I. (1910-1914) autore, assieme a Daneo, della legge 4 giugno 1911, n. 487, che sancì la parziale avocazione delle scuole elementari allo Stato.

    Autore: Marco Antonio D'Arcangeli

    disponibile
  • Il De docta ignorantia di...

    28,00 €

    Gli autori affrontano un’operazione singolare rispetto ad un testo che è da sempre considerato un incrocio tra teologia e filosofia. Qui, esso viene letto sub specie educationis, secondo un orientamento interpretativo che permette di far risaltare la modernità del pensiero di Cusano.

    Autori: Luciana BellatallaGiovanni Genovesi

    disponibile
  • Storia della pedagogia...

    19,00 €

    La storia dell’educazione e della pedagogia furono senz’altro al centro degli interessi scientifici di Giuseppe Lombardo Radice. Lo dimostrano i saggi su Pestalozzi ed Emerson, lo studio dei classici proposto agli studenti del Magistero di Roma, la ricostruzione di vari periodi della storia della pedagogia nei suoi corsi universitari.

    Autore:  Giuseppe Lombardo Radice

    A cura di: Giacomo Cives

    disponibile
  • Scautismo: dal passato al...

    22,00 €

    Prendendo spunto dalle celebrazioni del centenario della fondazione dello scautismo nel 2007, il volume raccoglie contributi, di taglio differente, sul metodo-movimento ideato da Baden-Powell, scritti da pedagogisti di varia estrazione (alcuni dei quali formatisi nello scautismo) e da un esponente dello scautismo cattolico italiano, destinati principalmente agli studiosi di questioni educative.

    A cura di: Enver Bardulla

    disponibile
  • La pedagogia come scienza e...

    20,00 €

    Quello sulla natura epistemica della pedagogia è un dibattito che da oltre cinquant’anni si incentra sul rapporto tra filosofia e scienza empirica, sulla capacità conoscitiva della pedagogia, sulla sua dibattuta funzione pratico-poietica, sui suoi molteplici linguaggi e sulla relazione tra pedagogia e altre scienze dell’educazione.

    A cura di: Enver BardullaDamiano Felini

    disponibile
  • De Disciplina Scholarium

    21,00 €

    Il testo, senza tentare una soluzione definitiva dell’eterno problema dell’educazione, offre una testimonianza viva di un costume, di una prassi, ma soprattutto di un modo virile e lineare di considerare i valori, l’uomo, la complessità del rapporto educativo, la problematicità della compresenza di scientia e virtus.

    A cura di: Edda Ducci

    Presentazione di Cosimo Costa

    disponibile
  • La pedagogia critica di...

    17,00 €

    Francisco Sanchez (1551-1623) costituisce una figura centrale dello scetticismo rinascimentale. Le sue critiche dal punto di vista logico, metafisico e gnoseologico alla filosofia aristotelico-scolastica, e la conseguente denuncia sistematica dei profondi limiti che ineriscono alla conoscenza umana, formano il nucleo portante delle argomentazioni svolte in quello che viene unanimemente considerato il suo capolavoro: il Quod nihil scitur (1581).

    Autore: Maria Volpicelli

    disponibile
  • Nova Schola

    19,50 €

    La storia del pensiero educativo ispirato o variamente determinato dalla Riforma protestante ha appena varcato il mezzo millennio e, in virtù della centralità geopolitica dei paesi in cui la Riforma si è maggiormente affermata, si avvia ad un futuro altrettanto lungo e ricco di propaggini culturali.

    Autore: Luana Salvarani

    disponibile