Collane

Collane

Pedagogia

Active filters

  • Anno di pubblicazione:: 2004
  • Anno di pubblicazione:: 2014
  • Anno di pubblicazione:: 2015
  • Prezzo: 16,00 € - 25,00 €
  • L'impegno necessario....

    21,00 €

    Forse per la sua singolare complessità, l’itinerario biografico e intellettuale di Luigi Credaro non è stato sinora oggetto di un’organica ricostruzione storico-educativa. E’ prevalso il Credaro “politico della scuola”, in specie il Ministro della P. I. (1910-1914) autore, assieme a Daneo, della legge 4 giugno 1911, n. 487, che sancì la parziale avocazione delle scuole elementari allo Stato.

    Autore: Marco Antonio D'Arcangeli

    disponibile
  • La pedagogia

    19,50 €

    In questo testo l’autore focalizza tre questioni epistemologiche per dare un senso ad alcuni percorsi della ricerca pedagogica contemporanea. Il testo si ispira ad alcune idee di John Dewey rielaborate e ripensate ermeneuticamente nella contemporaneità.

    Autore: Giuseppe Spadafora

    disponibile
  • L'educazione per la democrazia

    22,00 €

    Il pensiero di John Dewey, considerato giustamente “a ragnatela”, ha molte direzioni di senso ma un’unica prospettiva.

    Autore: Giuseppe Spadafora

    disponibile
  • Variazioni

    18,10 €

    Si può comprendere (o cominciare a farlo) qualcosa di più del linguaggio musicale attraverso Pinocchio, Proust, Roger Rabbit o addirittura un moderno eroe letterario come l'apprendista mago Harry Potter?

    Autore: Tullio Visioli

    disponibile
  • La ricerca scientifica in...

    22,00 €

    Il testo offre una presentazione ed una discussione critica su alcune regole e procedure metodologiche generali per la costruzione di quella che possiamo, in senso lato definire come pedagogia scientifica, che costituiscono la base conoscitiva propedeutica alla formazione delle competenze specialistiche necessarie al ricercatore impegnato in questo campo.

    Autore: Emilio Lastrucci

    disponibile
  • Per una pedagogia della...

    22,00 €

    Il mondo che cambia pretende che chi lo abita cambi. Nel mantenimento di leggi giuste, nell’adeguazione a interessi e desideri, nell’attenzione a bisogni e risorse sia individuali sia collettivi. È proprio sul limite fra individuale e collettivo, personale e universale, privato e pubblico che si gioca la partita più importante, quella della cittadinanza.

    Autore:
    Claudio De Luca

    disponibile
  • Nascita di una nazione

    24,00 €

    La cultura educativa americana, nel primo secolo e mezzo della sua storia, è la natura stessa del processo di costruzione della nuova nazione. È Bildung in senso proprio, non solo interiore e morale, ma anche fisica, infrastrutturale, territoriale: si concreta in fondazioni di villaggi, in costruzioni di tribunali e ferrovie, in nascite di tipografie e centri di studio.

    Autore:
    Luana Salvarani

    disponibile
  • Formare la persona libera

    20,00 €

    Cosa vuol dire essere liberi? Come possiamo educare persone libere? Sono queste le domande da cui prende avvio la ricerca sulla libertà qui svolta in prospettiva pedagogica.

    Autore:
    Anna Maria Passaseo

    disponibile
  • Polisemie dell'isola

    24,00 €

    I saggi di questo volume parlano di isole diverse. Il solo tratto comune, condiviso, è quello della forma fisica, dell’idea di isola come di un nucleo di terra circondato dall’acqua. Diversa poi l’origine, e diverso il rapporto con la terra ferma e con i suoi abitanti.

    Autore:
    Franca Ruggieri

    disponibile
  • La tensione pedagogica...

    19,50 €

    Il pensiero utopico è caratterizzato da una esigenza di cambiamento radicale della società. Ma è necessario, per questo, un mutamento altrettanto radicale del modo di essere e di pensare dell’uomo. L’organizzazione pedagogica, quindi, è un momento essenziale di ogni progetto utopico degno del nome.

    Autore:
    Immacolata Messuri

    disponibile
  • Indurare l'Animus

    20,00 €

    In un ambiente agitato dalla continua lotta per il potere, dove infieriva la repressione di Nerone e il suicidio era dato o per ordine o per timore di violenza, Seneca comprende che l’uomo non deve cercare di vivere a lungo, ma di vivere bene, giacché «il vivere a lungo dipende dal destino, il vivere bene dipende dall’animo» (epist. 93, 2).

    Autore:
    Cosimo Costa

    disponibile
  • La parola al visitatore del...

    21,00 €

    Il primo studio sulle caratteristiche del pubblico dei musei è quello svolto da Bourdieu e Darbel nel 1969. Da quella data ormai lontana, non solo si sono moltiplicate le indagini sui visitatori, ma si sono anche sistematizzate metodologie di rilevazione diverse: questionari autocompilati, interviste strutturate, osservazioni organizzate in base a vari criteri.

    Autore:
    Laura Corcione

    disponibile
  • Ada Gobetti e l'educazione...

    18,50 €

    Dal 1953, a cinque anni dalla promulgazione della Costituzione, Ada Prospero Marchesini Gobetti ha modo di sviluppare la sua Weltanschauung, democratica e laica, attraverso la sua attività di pubblicista e di responsabile di rubriche su “L’Unità” e “Paese Sera”.

    Autore:
    Maria Cristina Leuzzi

    disponibile
  • Persona

    20,00 €

    Con la caduta, nella seconda metà del Novecento, di alcune filosofie dedite all’enfatizzazione teorica della classe o all’esasperazione individualistica del soggetto (o, al contrario, della sua inesorabile e un po’ esausta decostruzione), ha ripreso vigore un’attenzione non spuria per la dimensione poco friabile della persona.

    Autore:
    Francesco Mattei

    disponibile
  • Bambini in ospedale

    23,00 €

    Gli studi sull’ospedalizzazione infantile hanno dimostrato ormai da tempo l’incidenza che le esperienze della malattia e del ricovero possono avere sulla vita del bambino e della sua famiglia. Sulla base di un’analisi approfondita della letteratura scientifica sull’argomento e dei documenti che hanno segnato le tappe del riconoscimento dei bisogni dell’infanzia.

    Autore:
    Rossella Caso

  • L'esperienza educativa come...

    19,50 €

    L’esistenza umana è esperienza quotidiana e da essa trae origine la conoscenza. Sin dall’antichità, il pensiero filosofico ci ha insegnato a distinguere l’esperienza in doxa ed episteme. La prima rivolta all’opinabile, legata alla sensazione; l’altra associata alla verità. Qui trae origine l’epistemologia in quanto discorso che saggia i fondamenti scientifici della conoscenza.

    Autore:
    Demetrio Ria

    disponibile