Collane

Collane

Pedagogia

Active filters

  • Marca: Teoria e storia dell'educazione
  • Verso una scienza...

    28,00 €

    La “Rivista Pedagogica”, fondata e inizialmente diretta da Luigi Credaro rappresentò l’«organo di aggregazione» e lo strumento di espressione di una riflessione pedagogica ricca e complessa nei primi decenni del ‘900.

    AutoreMarco Antonio D'Arcangeli 

    disponibile
  • Scuola maestri e scolari...

    28,00 €

    Il volume analizza l’avventura dell’alfabetizzazione in età umanistico-rinascimentale: gli spostamenti dei maestri, non sempre itineranti ma in cerca di situazioni sempre migliori; le fonti statistiche (plausibili) della popolazione interessata; la nascita di tipografie necessarie alla diffusione dell’alfabeto e delle opere nuove e della tradizione...

    Autore: David Salomoni

    disponibile
  • La scuola della Repubblica

    28,00 €

    Due contrapposte tendenze caratterizzano la storia della nostra scuola. Una considera lo studio e la cultura in genere un bene esclusivo, l’altra ha della cultura una concezione più democratica e inclusiva, che coinvolge la popolazione nella sua totalità, e perciò cerca di promuovere in tutti, nessuno escluso, la migliore e più alta formazione possibile.

    Autore:
    Alberto Alberti

    disponibile
  • Educazione affettiva

    25,00 €

    Questo volume intende affermare un tema fondamentale – l’educazione affettiva – per la scuola attuale. Un tema che dovrebbe costituire una delle frontiere più avanzate della formazione dei bambini, dei ragazzi e dei giovani che – oggi – si trovano a vivere la loro esperienza emotiva con molte difficoltà.

    A cura di: Alessandro Mariani

    disponibile
  • Per una scuola giusta ed...

    25,00 €

    Nessuno possiede una soluzione-miracolo per combattere le disuguaglianze e l’insuccesso scolastico. La pedagogia differenziata suppone un’evoluzione profonda del sistema educativo, una nuova organizzazione dell’insegnamento, che esiga a sua volta un diverso esercizio del mestiere, quindi una formazione degli insegnanti più approfondita in didattica, una valutazione, nella gestione dell’eterogeneità, ma anche uno sviluppo di competenze collettive come appannaggio delle scuole.

    Autore: Philippe Perrenoud

    disponibile
  • Quando la scuola ritiene di...

    25,00 €

    Le democrazie mettono la scuola sul banco degli imputati. Legittimata in passato dalla sua storia e da un progetto politico che non si discuteva affatto, le viene intimato oggi di spiegarsi. A che cosa forma? Cosa ci si deve aspettare da essa? Chi può deciderne? E come, in seguito, essa può attuarne il progetto?

    Autore: Philippe Perrenoud

    disponibile
  • Media Education 0-6

    25,00 €

    La capillare diffusione delle tecnologie digitali sta riguardando sempre più da vicino anche la prima infanzia. Il volume propone riflessioni teoriche ed esperienze pratiche attorno alla Media Education...

    A cura di: Cosimo Di BariAlessandro Mariani

    disponibile
  • Essame degl'ingegni

    25,00 €

    Nel trattato che qui si offre al lettore è disegnato un modello educativo in cui la coltivazione dei talenti individuali e dell’unicità della persona costituisce la premessa necessaria per la riuscita del soggetto e per il suo sviluppo sociale. Per questo Huarte costituisce la vera radice del pensiero pedagogico gesuita.

    A cura di: Cristiano Casalini, Luana Salvarani

    Presentazione: Francesco Mattei

    disponibile
  • La formazione professionale

    25,00 €

    Gli studi sull’educazione e sulla formazione sono ormai sterminati. Meno sterminati quelli sulla formazione professionale. Anche se, con i tempi di crisi che stiamo attraversando, torna nuovamente l’interrogazione sul rapporto scuola-mondo del lavoro e torna la problematizzazione di quel rapporto nella progettazione fisiognomica della buona scolarità.

    A cura di:
    Francesco Mattei

    disponibile
  • Letture pedagogiche di...

    25,00 €

    Anche all’interno del discorso pedagogico Antonio Gramsci è stato a lungo un autore discusso e interpretato. Le sue pagine sono state, per la pedagogia marxista italiana, un vero e proprio punto di riferimento e oggetto di riflessione attenta in occasione della elaborazione di progetti di riforma in ambito scolastico.

    Autore:
    Pietro Maltese

    disponibile
  • Nascita di una nazione

    24,00 €

    La cultura educativa americana, nel primo secolo e mezzo della sua storia, è la natura stessa del processo di costruzione della nuova nazione. È Bildung in senso proprio, non solo interiore e morale, ma anche fisica, infrastrutturale, territoriale: si concreta in fondazioni di villaggi, in costruzioni di tribunali e ferrovie, in nascite di tipografie e centri di studio.

    Autore:
    Luana Salvarani

    disponibile
  • Polisemie dell'isola

    24,00 €

    I saggi di questo volume parlano di isole diverse. Il solo tratto comune, condiviso, è quello della forma fisica, dell’idea di isola come di un nucleo di terra circondato dall’acqua. Diversa poi l’origine, e diverso il rapporto con la terra ferma e con i suoi abitanti.

    Autore:
    Franca Ruggieri

    disponibile
  • Pedagogia al limite

    23,00 €

    Il limite è qui inteso come ciò che ci caratterizza per il semplice fatto di esistere e di essere in vita in/con una corporeità che non può non invecchiare e non ammalarsi. Ma proprio l’ascolto e l’accettazione del limite, che le caratteristiche del nostro vivere rappresentano, schiudono il significato più proprio del vivere stesso, grazie alla pedagogia simbolica…

    A cura di: Alba G.A. Naccari

    disponibile
  • Pedagogia Didattica Anatomia

    23,00 €

    Lo studio dell’Autrice focalizza l’attenzione, in una prospettiva specificamente pedagogica, sul non facile tema della didattica dell’anatomia in uno dei momenti cruciali della sua storia. Il periodo considerato è il Rinascimento e il luogo lo studio di Padova, all’epoca una delle più importanti e rinomate Università d’Europa, ossia del mondo.

    Autore: Maria Volpicelli

    disponibile
  • Madri sociali

    23,00 €

    La maternità si presenta come uno status ontologico che permette di abbattere steccati e valicare confini identitari, per allargare i propri ruoli di madre al di là della famiglia ed esercitare funzioni che paiono legittimate soltanto con il ricorso ad una superiore finalità collettiva.

    A cura di:
    Antonella Cagnolati

    disponibile
  • Ida Baccini, cento anni dopo

    23,00 €

    Ida Baccini (1850-1911) fu giornalista, scrittrice, imprenditrice culturale. Una donna ben integrata nell’Italia postunitaria e nella Firenze del secondo Ottocento.

    Autore:
    Franco Cambi

    disponibile